Archive - 2014

Novembre 21st

Propoli: le proprietà di questo fantastico Antibiotico Naturale

Propoli - LibroScopri tutte le proprietà di questo fantastico Antibiotico Naturale

Scopri le straordinarie proprietà curative di questo efficace antibiotico naturale.

Antibiotico, antinfiammatorio, antiallergico, antiacido, antivirale, fungicida, anestetico, analgesico, antiradioattivo, antisettico, antitumorale, antiossidante e immunostimolante: tutte queste proprietà sono concentrate in un unico prodotto completamente naturale e senza effetti collaterali, il propoli.

Questa preziosa resina prodotta dalle api è uno straordinario concentrato di energia e salute, conosciuto e considerato sacro dai popoli che praticano con sapienza le medicine etniche e naturali tradizionali.

Oggi, che ormai conosciamo i gravi danni e la progressiva inefficacia di tanti farmaci e antibiotici, possiamo comprendere e apprezzare la potenza e l’azione di una medicina naturale come il propoli.

È una “forza della natura” che contiene circa 150 diverse sostanze biochimicheche suscitano sempre più interesse a livello mondiale e, in questa utilissima guida, ne vengono illustrate le sue caratteristiche, i suggerimenti su come riconoscere e procurarsi del buon propoli, come curare i propri animali, come trattare il frutteto e tutti gli altri usi proficui di questa sostanza.

Per tutti coloro che hanno a cuore il problema dell’abuso degli antibiotici.

Novembre 19th

I bimbi vaccinati diventano clienti fissi delle farmaceutiche

Secondo voi a cosa servono i vaccini?Credete davvero che proteggono dalle malattie? Assolutamente NO!Bensì è L’ESATTO CONTRARIO,fanno diventare a chi li assume un CLIENTE A VITA delle lobby farmaceutiche,in quanto i vaccini sono LA SPINA DORSALE dell’industria farmaceutica,il punto di partenza che NON FA sviluppare un individuo in modo completamente sano,in modo da farlo ricorrere in futuro a farmaci….. Un bambino che non viene vaccinato invece cresce in modo sano, con difese immunitarie molto più elevate di chi si fa vaccinare,e quindi raramente sarà costretto in futuro a ricorrere a farmaci…un vero fallimento per l’industria farmaceutica…..

500% più malattie, rispetto ai bambini non vaccinati.

I sospetti sono stati confermati per coloro diffidano di vaccinare i loro figli.

Un recente ampio studio conferma altre indagini di studio indipendente (da Big Pharma) confrontando bambini non vaccinati ai bambini vaccinati. Tutti mostrano che i bambini vaccinati hanno da 2 a 5 volte più malattie infantili, malattie ed allergie, rispetto ai bambini non vaccinati.

In origine, il recente studio ancora in corso, confrontato bambini non vaccinati contro un sondaggio sanitario nazionale tedesca condotta da KiGGS che coinvolge oltre 17.000 bambini fino a 19 anni. Questo indagine e studio è attualmente ancora in corso ed è stato avviato da un medico omeopata classico, il dott. Andreas Bachmair.

Novembre 15th

Tumore al cervello: inventato casco elettrico capace di rallentarlo

Casco elettrico della NovoCureUn dispositivo elettrico attaccato al cuoio capelluto può rallentare il la crescita del cancro e prolungare la sopravvivenza nelle persone con il tipo più mortale di tumore al cervello, i ricercatori hanno riferito in uno studio pubblicato lo scorso sabato (15 novembre 2014).

Il dispositivo non è una cura e, in media, aggiunge solo pochi mesi di vita, quando utilizzato insieme alle normali cure.

Alcuni medici hanno messo in dubbio la sua utilità.

Ma gli scienziati che hanno condotto il nuovo studio hanno detto che il dispositivo è la prima terapia in un decennio che riesce a prolungare la vita nelle persone con il glioblastoma, il tumore cerebrale più comune e più maligno tra le neoplasie della glia, in cui la sopravvivenza media è di 15 mesi, anche con il miglior trattamento.

È così aggressivo e difficile da trattare che anche piccoli guadagni in termini di sopravvivenza sono considerati importanti.

I nuovi risultati indicano il dispositivo dovrebbe entrare a far parte della cura standard offerta a tutti i pazienti con glioblastoma di nuova diagnosi.

Pagine