I cambiamenti climatici danneggiano il caffè

I fenomeni estremi causati dai cambiamenti climatici indicano un futuro preoccupante per i raccolti del caffè di tutto il mondo

Gli eventi estremi causati dai cambiamenti climatici comprometteranno i raccolti del caffè in tutto il mondo

Cosa faremmo senza caffè in queste fredde e oscure mattine di gennaio? A parte l'acqua del rubinetto, il caffè è la bevanda più consumata d'America. Grazie al caffè 1,7 milioni di persone hanno un lavoro retribuito. Ma poiché i cambiamenti climatici provocano ondate di calore, siccità e epidemie in tutto il mondo, le nostre bevande preferite sono a rischio.

Secondo un rapporto del Centro internazionale per l'agricoltura tropicale (CIAT), circa metà della terra produttrice di caffè nel mondo diventerà sterile entro il 2050.

Il riscaldamento danneggerà in particolare l'Arabica di qualità superiore, che per una crescita ottimale ha bisogno di una temperatura tra i 17 e i 21 gradi Celsius.. L'arabica rappresenta circa i due terzi (1) della produzione mondiale di caffè, ma è limitata agli altipiani subtropicali situati in Brasile, nell'America centrale e nell'Africa orientale. Il chicco di robusta di bassa qualità è più resistente al calore, anche se meno tollerante delle principali oscillazioni di temperatura e precipitazioni. Entrambe le specie soffrono di parassiti come la piralide della bacca del caffè, che causa annualmente danni per oltre 500 milioni di dollari (2) e si sta diffondendo in tutto il mondo.

I fenomeni estremi causati dai cambiamenti climatici nel 2014 indicano un futuro preoccupante. La siccità ha colpito il Brasile e il Vietnam, i due principali produttori di caffè al mondo, riducendo i rendimenti. Una regione brasiliana ha subito solo il 10 per cento delle precipitazioni piovose tipiche della stagione umida. Nel frattempo, il calore elevato e le forti piogge hanno intensificato un focolaio di funghi di ruggine delle foglie in America centrale, causando perdite per 250 milioni di dollari in mancata produzione. Il risultato: un quasi raddoppio dei prezzi dei semi di Arabica in un solo anno.

Tagliare le nostre emissioni di gas serra potrebbe ridurre queste conseguenze. Secondo il rapporto CIAT, l'azione immediata (rappresentata dallo scenario RCP 2.6) porterà a solo il 43% della perdita di terre arabiche entro il 2050, rispetto al 58% delle emissioni incontrollate (RCP 8.5). Per Robusta, la perdita di terreno potrebbe variare dal 51% al 64%.

Le soluzioni devono provenire anche dall'industria del caffè stessa e dai suoi consumatori. CIAT e World Coffee Research stanno lavorando per limitare la perdita di terreno con strategie di ombreggiamento, varietà di piante più resilienti e un controllo biologico più naturale dei parassiti. Aziende come Starbucks hanno fondato la Sustainable Coffee Challenge, che ora include oltre 100 partner che si impegnano per una produzione più intelligente. E poiché la domanda globale di caffè (3) potrebbe raddoppiare entro il 2050, i consumatori possono svolgere un ruolo più ampio. Scegliendo varietà di caffè sostenibili, possiamo aiutare le forniture di caffè a perseverare in un futuro più duro.

Metodologia: le proiezioni per l'idoneità delle terre produttrici di caffè sono prese da 'Bunn et al. (2015)'; (4) La Tabella 3 nelle Informazioni di supporto ha valori regionali per entrambe le specie. I calcoli utilizzano una linea di base del 1950-2000 e includono terreni che saranno di nuovo idonei e non più idonei.

Riferimenti:

(1) Overview of the Global Coffee Sector Supply Chains (PDF)

(2) This Beetle is Ruining Your Coffee With the Help of Bacteria (PDF)

(3) Whorld coffee research: annual report 2017 (PDF)

(4) A bitter cup: climate change profile of global production of Arabica and Robusta coffee

Autore traduzione riassuntiva e adattamento linguistico: Edoardo Capuano / Articolo originale: Here’s How Climate Change Hurts Coffee

Aggiungi un commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare se sei un lettore o un robot.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.