Un imponente uragano sul polo nord di Saturno

Clicca per ingrandireLa sonda Cassini della NASA ha fornito agli scienziati immagini di luce visibile di un uragano che si è abbattuto intorno al polo nord di Saturno.

“Abbiamo fatto due riprese di questo vortice perché sembra cosi tanto simile ad un uragano sulla Terra” ha detto Andrew Ingersoll, un membro del team fotografico della Cassini, al California Institute of Technology in Pasadena. “Ma è su Saturno...dove c'è poco vapore acqueo nella atmosfera ad idrogeno”.

“Sebbene non ci sia un corpo di acqua prossimo a queste nuvole nella atmosfera di Saturno, lo scoprire come queste tempeste saturnine usino vapore acqueo, potrebbe dire agli scienziati qualcosa di più su come sono generate e mantenute le nostre tempeste terrestri". Sia gli uragani terrestri che il vortice al polo nord di Saturno hanno un occhio centrale senza nubi o molto poche.

Uragano sul polo nord di Saturno

La maggiore differenze tra gli uragani sulla Terra e su Saturno, è che quello su Saturno è molto più grande e ruota in modo estremamente veloce. A differenza degli uragani terrestri, che tendono a muoversi, quello su Saturno è chiuso dentro nel polo nord del pianeta.

Quando la Cassini arrivò nel sistema Saturno nel 2004, il suo polo nord era nel buio perché il pianeta era nel mezzo del suo inverno del polo nord.

La missione Cassini-Huygens è un progetto in cooperazione con la NASA, la European Space Agencye la Italian Space Agency.

Fonte originale: nasa.gov / Traduzione a cura di Cristina Bassi / Fonte: cafedehumanite.blogspot.it