Creato un pc lungo 0,3 millimetri

Creato il PC più piccolo del mondoIl più piccolo computer al mondo è lungo 0,3 millimetri (più piccolo di un chicco di riso) ed è stato realizzato dall'Università del Michigan.(1) Più piccolo di quello costruito dalla IBM nel marzo 2018. L'IBM ha già espresso dubbi sul fatto che si possa parlare di un vero “computer” dal momento in cui si perdono tutti i dati ogni volta che non viene alimentato.

Il progetto(2) è stato recentemente presentato al Symposia on VLSI Technology and Circuits di Honolulu.

“Non siamo sicuri di poter parlare di un computer o no. È una questione di opinioni se questo dispositivo abbia o meno le funzioni minime richieste”, ha detto David Blaauw,(3) che ha guidato l'indagine con Dennis Sylvester(4) e Jamie D. Phillips.(5)

I mini computer sono stati progettati per fungere da sensori di precisione per rilevare la temperatura con un margine di errore pari a 0,1 gradi Celsius, ma si potrebbero adattare a una grande varietà di applicazioni.

Oltre alla RAM e al fotovoltaico, - spiega David Blaauw - i nuovi dispositivi informatici hanno processori, trasmettitori e ricevitori wireless. Poiché sono troppo piccoli per avere antenne radio convenzionali, ricevono e trasmettono dati con luce visibile. Una stazione base fornisce luce per alimentazione e programmazione e riceve i dati.

I ricercatori hanno anche dovuto superare un altro ostacolo: ottenere un'elevata efficienza consumando poca energia per evitare interferenze e disturbi dei segnali elettrici.

Grazie alle sue dimensioni, questo dispositivo, potrebbe venir impiegato nel campo dell'oncologia, consentendo di misurare la temperatura delle cellule. Alcuni studi suggeriscono che i tumori 'emettono' più calore del normale, ma i dati non sono abbastanza attendibili. La temperatura può anche aiutare nella valutazione dei trattamenti contro il cancro.

Gary Luker, professore di radiologia e ingegneria biomedica presso l'università americana, ha anche notato che potrebbe aiutare a valutare i trattamenti per i malati di cancro. “Stiamo usando questo sensore per studiare le variazioni di temperatura all'interno di un tumore rispetto al tessuto normale e per vedere se queste modifiche servono a determinare il successo o il fallimento della terapia”, ha detto in un comunicato stampa.

Sebbene l'oncologia sia la priorità degli sviluppatori per ora, credono anche che possa avere applicazioni pratiche molto diverse.

I possibili impieghi di questo piccolo computer:

  • Rilevazione della pressione all'interno dell'occhio per la diagnosi del glaucoma;
  • Studi sul cancro;
  • Monitoraggio dei giacimento di petrolio;
  • Monitoraggio del processo biochimico;
  • Sorveglianza: audio e video;
  • Piccoli studi sulla lumaca.

Riferimenti:

(1) University of Michigan

(2) An even smaller world’s smallest ‘computer’

(3) David Blaauw

(4) Dennis Sylvester

(5) Jamie D. Phillips

Foto: Joseph Xu/Michigan Engineering

Aggiungi un commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare se sei un lettore o un robot.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.