In Cina 15 medici sono stati superati da un computer nella diagnosi dei tumori cerebrali

Intelligenza artificiale cyborgIn una competizione organizzata, presso l'Ospedale Tian Tan(1) di Pechino, un sistema basato sull'intelligenza artificiale cinese (AI) ha vinto 2 a 0 contro una squadra di quindici prestigiosi medici del paese. La gara, a due turni, consisteva nel diagnosticare tumori cerebrali e ematomi a pazienti malati.

Il sistema BioMind AI, sviluppato dal centro di ricerca sull'intelligenza artificiale per i disturbi neurologici dell'ospedale Tian Tan e da un team dell'Università Medica Universitaria, ha realizzato in 15 minuti l'87% delle diagnosi corrette (su un totale di 225 casi), contro il 66% ottenuto dal team di medici.

Per quanto riguarda la previsione dell'ematoma cerebrale, la sua accuratezza è risultata dell'83%, mentre i medici, tutti provenienti da prestigiosi ospedali cinesi, individuavano il 63% dei casi.

In entrambi i test il livello di accuratezza degli umani era abbastanza normale e migliore della media raggiunta negli ospedali ordinari, ha affermato Peiyi Gao,(2) capo del dipartimento di radiologia dell'ospedale Tian Tan e leader in neurologia e neurochirurgia.

Il robot, che conserva decine di migliaia di immagini e dati inerenti a patologie correlate al sistema nervoso, è stato addestrato, negli ultimi dieci anni, per diagnosticare, con un tasso di precisione superiore al 90 %, malattie neurologiche comuni come il meningioma e il glioma.

Yongjun Wang(3), vicepresidente dell'ospedale, ha affermato che l'importante non è chi è uscito vincitore perché il concorso non intendeva mettere in competizione gli esseri umani con la tecnologia, ma aiutare i medici a imparare e migliorare attraverso l'interazione, specialmente quelli più scettici.

Lin Yi, uno dei medici partecipanti eliminato al secondo turno, ha dichiarato di apprezzare l'impiego dell'intelligenza artificiale che non considera una minaccia ma un'amica.

La giuria, da parte sua, ha detto che l'intelligenza artificiale non sostituirà mai i professionisti, ma funzionerà in modo simile all'utilizzo che un autista di un mezzo fa con un GPS.

Riferimenti:

(1) Tian Tan Hospital

(2) Peiyi Gao

(3) Yongjun Wang

China Focus: AI beats human doctors in neuroimaging recognition contest

Foto di pixabay.com

Aggiungi un commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare se sei un lettore o un robot.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.