Resa nota la lista dei prodotti occidentali banditi in Russia

Embargo russo dei prodotti occidentaliLa lista dei prodotti occidentali la cui importazione è vietata in Russia – in risposta alle sanzioni adottate contro Mosca – è stata pubblicata sul sito web del governo russo.

“Il governo ha approvato la lista dei prodotti agricoli, delle materie prime e dei generi alimentari in provenienza da Stati Uniti, dall’Unione europea, dall’Australia, dal Canada e dalla Norvegia, proibiti d’importazione in Russia per un anno – si legge nel sito.

I produttori europei e americani saranno rimpiazzati da fornitori dell’America del sud, i quali mostrano in questo modo di non sostenere le sanzioni occidentali contro la Russia.

I paesi asiatici, che sino ad ora si sono astenuti dal fare dichiarazioni critiche nei confronti di Mosca, potranno anche beneficiare di privilegi nel caso dell’adozione di restrizioni sui voli delle compagnie aeree europee e americane sopra il territorio russo.

Articolo originale: fr.ria.ru / Fonte: ticinolive.ch