Entro il 2020 la Germania diventerà nera e islamica

Profughi GermaniaAgghiacciante analisi del professor Kovacs, in Germania su cosa sarà la nazione oggi chiamata Germania tra qualche decennio.

Forse solo un decennio.

L’analisi, effettuata dal professor Adorján F. Kovács dellla Goethe-Universität di Francoforte sul Meno, è stata pubblicata in in Germania con il titolo “Verità sulla crisi dei rifugiati” (Wahrheiten zur Flüchtlingskrise).

Il professor Kovács spiega che l’affermazione di Angela Merkel, secondo la quale “uno, due, o tre milioni sono poca cosa rispetto ai 79-80 milioni di persone che attualmente vivono in Germania”, è semplicemente sbagliata, perché non tiene in considerazione l’età demografica del flusso in corso. Tutti maschi, tutti giovani.

Questi flussi mostrano che i profughi sono quasi esclusivamente persone di età compresa tra i 20 e i 35 anni di età, o ancora più giovani.

Un quadro molto più preciso di quello che significa questo flusso, può essere ottenuto quando si confronta con la popolazione tedesca già esistente all’interno di questa stessa fascia di età, dice il professor Kovács.

L’Ufficio federale di statistica ufficiale attualmente conta circa 15 milioni di persone in questa fascia di età, in Germania, dice, aggiungendo che “la percentuale di persone di origine immigrata in questa fascia di età è già di circa 3,5 milioni di persone.”

In altre parole, l’attuale popolazione tedesca di età compresa tra i 20 e i 35 anni, escludendo la nuova ondata di invasori, si attesta a 11,5 milioni di persone.

Lavorando su una cifra approssimativa di circa un milione di invasori che arrivano in Germania ogni anno nei prossimi anni – e la cifra reale potrebbe essere più alta – è perfettamente ragionevole aspettarsi una popolazione totale di “richiedenti asili” in Germania tra tre e quattro milioni entro il 2020.

Questa è, tuttavia, solo la punta dell’iceberg. Presumendo, dic Kovács, che solo la metà otterrà asilo e rimarrà in Germania, questo significa che ci saranno circa due milioni di profughi entro il 2020.

“Il fatto che la maggior parte dei cosiddetti richiedenti asilo sono uomini, significa che in quasi tutti i casi, si farà il ricongiungimento familiare”.

“Questo aggiungerà da tre a otto persone in più ogni richiedente asilo, il che significa che entro il 2020 il numero totale di questo gruppo sarà superiore a otto milioni”.

Questo significa che entro il 2020 i giovani tedeschi bianchi saranno una minoranza assoluta nella fascia di età interessata.

Inoltre, il tasso di natalità più elevato degli immigrati “non è stato nemmeno presi in considerazione dalla mia ricerca”, ha continuato Kovacs.

La conclusione è inevitabile: o la Germania adotterà misure politiche per arrestare e invertire l’attuale invasione dal Terzo Mondo, o diventerà nel 2020 un paese con una maggioranza di giovani non tedeschi, e un paese non-bianco entro una generazione.

Poi seguiremo noi italiani. Non deve succedere.

Fonte: voxnews.info

Aggiungi un commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare se sei un lettore o un robot.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.