I cambiamenti climatici erodono le coste dell'Artico


I cambiamenti climatici erodono le coste dell'Artico

L'erosione delle coste di permafrost nell'Artico potrebbe scaricare grandi quantità di CO2.

Le coste del permafrost costituiscono circa un terzo della costa totale della Terra. A seguito del rapido cambiamento climatico, intere sezioni di costa si sciolgono rapidamente e si erodono nell'Oceano Artico. Un nuovo studio pubblicato sulla rivista Geophysical Research Letters (1) ora mostra che grandi quantità di anidride carbonica vengono potenzialmente prodotte lungo queste coste erose del permafrost nell'Artico.

Il dottor George Tanski (2) di Vrije Universiteit Amsterdam, autore principale dello studio. Dichiara: “La nostra ricerca ha scoperto che l'erosione delle coste del permafrost può portare al rapido rilascio di quantità significative di CO2, che si prevede aumentino con l'accelerazione dell'erosione costiera, l'aumento delle temperature, il ghiaccio marino e le tempeste più forti che colpiscono le coste dell'Artico”.

Lo studio è stato condotto nel periodo in cui il dottor George Tanski ha svolto il suo lavoro presso l'Alfred Wegener Institute, il Helmholtz Center for Polar and Marine Research (AWI) e il German Research Center for Geosciences (GFZ). I coautori provengono dall'Helmholtz Center for Polar and Marine Research (AWI), dal German Research Center for Geosciences (GFZ) e dalle università di Amburgo e Potsdam. Lo studio fa parte del progetto di ricerca Nunataryuk, coordinato da AWI. Il progetto mira ad analizzare il disgelo del permafrost, a comprenderne gli impatti sulle comunità indigene e su altre popolazioni e a sviluppare strategie di mitigazione e adattamento.

Simulazione degli effetti dell'erosione in laboratorio

Per il nuovo studio, i ricercatori hanno simulato gli effetti dell'erosione in un esperimento di laboratorio. Per scoprire la quantità di carbonio rilasciata nell'atmosfera lungo l'erosione delle coste del permafrost artico, hanno raccolto campioni di permafrost da Qikiqtaruk (noto anche come isola di Herschel) al largo della costa settentrionale dello Yukon nel nord-ovest del Canada e dall'acqua di mare dall'offshore. Hanno mischiato campioni di permafrost e acqua di mare e quindi hanno misurato i gas serra emessi nel corso di quattro mesi, la durata media della stagione in acque libere nell'Artico.

I ricercatori hanno scoperto che la CO2 è stata rilasciata rapidamente dallo scongelamento del permafrost nell'acqua di mare come lo è dallo scongelamento del permafrost sulla terra.

Precedenti ricerche avevano documentato che lo scongelamento del permafrost sulla terra provoca importanti rilasci di gas serra. Questa nuova ricerca indica che l'erosione delle coste di permafrost e delle acque vicino alla costa sono anche una fonte potenzialmente notevole di emissioni di CO2. Mette in discussione le quantità del carbonio che hanno identificato nella zona costiera principalmente come punto di passaggio per il carbonio dalla terra al mare, trascurando il possibile trasporto di carbonio nell'atmosfera.

Riferimenti:

(1) Rapid CO2 Release From Eroding Permafrost in Seawater

(2) George Tanski

Descrizione foto: la ritirata del litorale e l'erosione lungo le coste artiche (Qikiqtaruk- Herschel Island, Yukon Territory, Canada) mobilitano rapidamente il carbonio organico dai depositi di permafrost, che possono essere rapidamente trasformati in biossido di carbonio o metano. - Credit: G. Tanski, Vrije Universiteit Amsterdam.

Autore traduzione riassuntiva e adattamento linguistico: Edoardo Capuano / Articolo originale: Coastlines’ contribution to climate change might have been underestimated

Aggiungi un commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare se sei un lettore o un robot.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.