Il vulcano più maestoso e caldo sulla Terra


Il vulcano più maestoso e caldo sulla Terra

I ricercatori dell'Università delle Hawai'i della Mānoa School of Ocean and Earth Science and Technology hanno rivelato il vulcano a scudo più grande e più caldo della Terra.

Una squadra di vulcanologi ed esploratori oceanici ha usato diversi indizi per studiare Pūhāhonu, un vulcano all'interno del monumento nazionale marino di Papahānaumokuākea, che detiene ora questa distinzione.

In uno studio pubblicato di recente da Science Direct, (1) i geoscienziati e il pubblico hanno a lungo pensato che Mauna Loa, un vulcano a scudo culturalmente significativo e attivo sulla Grande Isola delle Hawaii, fosse il vulcano più grande del mondo. Tuttavia, dopo aver esaminato il fondo oceanico lungo la catena del vulcano sottovento hawaiano per lo più sottomarino, analizzando chimicamente le rocce della collezione custodita presso la UH Mānoa e modellando i risultati di questi studi, il team di ricerca è giunto a una nuova conclusione. Pūhāhonu, che significa in hawaiano “tartaruga che riprende fiato”, è quasi due volte più grande di Mauna Loa.

Il dottor Michael O. Garcia, (2) autore principale dello studio e professore in pensione di Scienze della Terra presso SOEST, spiega: «È stato proposto che hotspot che producono catene vulcaniche come le Hawai'i subiscono un raffreddamento progressivo per 1-2 milioni di anni e poi muoiono. Tuttavia, da questo studio abbiamo appreso che gli hotspot possono subire impulsi di produzione di melt. Un piccolo impulso ha creato il gruppo Midway di vulcani ormai estinti e un altro, molto più grande, ha creato Pūhāhonu. Questo riscriverà i libri di testo su come funzionano i pennacchi del mantello.»

Nel 1974, Pūhāhonu (allora chiamato Gardner Pinnacles) fu sospettato come il più grande vulcano hawaiano sulla base di dati di indagine molto limitati. Studi successivi delle Isole Hawai'i hanno concluso che il Mauna Loa era il vulcano più grande, ma includevano la base del vulcano al di sotto del livello del mare, che non fu considerata nello studio del 1974. Il nuovo rilevamento completo e la modellazione, usando metodi simili a quelli usati per Mauna Loa, mostrano che Pūhāhonu è il più imponente.

Questa ricerca evidenzia i vulcani hawaiani che, non solo ora ma per milioni di anni, stanno eruttando alcuni dei magmi più caldi della Terra. Questo lavoro attira anche l'attenzione su una parte poco visitata dello stato delle Hawaii che ha importanza ecologica, storica e culturale.

Il dottor Garcia agggiunge: «Stiamo condividendo con la comunità scientifica e il pubblico che dovremmo chiamare questo vulcano con il nome dato dagli hawaiani, piuttosto che con il nome occidentale per le due piccole isole rocciose, che sono gli unici resti sul livello del mare rimasti del maestoso vulcano.»

Riferimenti:

(1) Puhahonu: Earth's biggest and hottest shield volcano

(2) Michael O. Garcia

Descrizione foto: gli unici resti di Pūhāhonu che si trovano sopra il livello del mare (Gardner Pinnacles). - Credit: NOAA.

Autore traduzione riassuntiva e adattamento linguistico: Edoardo Capuano / Articolo originale: UH researchers reveal largest and hottest shield volcano on Earth

Aggiungi un commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare se sei un lettore o un robot.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.