Intossicazione da pulizie domestiche. Detergenti tossici come le sigarette

Detergenti al pari delle sigaretteDa uno studio è emerso come i prodotti chimici per la pulizia siano dannosi per la salute.

Non tutti lo sanno, ma la pulizia della casa con l'uso di detergenti e spray chimici può mettere a repentaglio la salute di chi li utilizza. Usati per il lavoro o solo per la pulizia quotidiana della casa, i detergenti domestici possono apportare delle problematiche nei polmoni di chi ne fa uso al pari del fumo di 20 sigarette al giorno.

La problematica è emersa da una ricerca dell'Università di Bergen(1) in Norvegia, la quale è poi apparsa sull'American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine.(2) Scopriamo nel dettaglio cosa è emerso dalla ricerca.

I risultati dello studio

I ricercatori hanno tenuto sotto osservazione 6.235 cittadini che hanno partecipato al sondaggio dal nome 'Cleaning at Home and at Work in Relation to Lung Function Decline and Airway Obstruction'.(3)

L'età media dei volontari che si sono sottoposti a questo studio era di circa 34 anni. Alla fine del percorso sono state rilevati degli effetti negativi nelle donne che effettuano per la maggior parte del giorno le pulizie di tutta la casa.

I ricercatori hanno misurato il volume respiratorio di coloro che effettuavano le pulizie in casa rispetto a coloro che le fanno per professione. Dai risultati emerge che nella prima categoria il volume respiratorio era ridotto a 3,6, mentre nella seconda categoria il livello era pari a 3,9. La capacità dei polmoni è risultata invece ridotta di 4,3 millimetri nel primo caso e di 7,1 nel secondo caso.

Il paragone con le sigarette

Sicuramente tali dati [VIDEO] non potranno far altro che intimorire un po le donne che si occupano di effettuare le pulizie nella propria abitazione, necessarie per mantenere l'ambiente sano e vivibile.

Gli ideatori dello studio hanno paragonato il danno effettuato dai detersivi domestici ai risultati derivanti dall'utilizzo di sigarette nel corso di un anno.

Il declino polmonare delle donne può essere dovuto ad un'irritazione delle mucose che ricoprono le vie respiratorie. La soluzione a questa problematica può essere quella di cercare di utilizzare dei detergenti che siano più naturali rispetto ad altri e che dunque possono non avere gli stessi effetti sul corpo di chi li utilizza.

Da tempo sono elogiate ad esempio le proprietà smacchianti dell'aceto sia nel bucato che nell'ambito della detersione della cucina. Al giorno d'oggi, in cui la salvaguardia del proprio corpo è diventata più importante che mai, si possono trovare dei rimedi validi e naturali che potrebbero comunque far dimezzare l'utilizzo di prodotti per la pulizia chimici.

Riferimenti:

(1) Household cleaning can be as bad as smoking for lung function

(2) In-Home Air Pollution Is Linked to Respiratory Morbidity in Former Smokers with Chronic Obstructive Pulmonary Disease

(3) Cleaning at Home and at Work in Relation to Lung Function Decline and Airway Obstruction

Autrice: Antonella D'Amico / Foto di pixabay.com / Fonte: it.blastingnews.com / Ricerca delle fonti (riferimenti) a cura della redazione di ECplanet

Aggiungi un commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare se sei un lettore o un robot.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.