Stimata la perdita di ghiaccio fluviale causata dal clima


Stimata la perdita di ghiaccio fluviale causata dal clima

Un nuovo studio stima l'estensione globale della perdita di ghiaccio fluviale nel corso del riscaldamento della Terra. Il suo declino avrà conseguenze economiche e ambientali

Più della metà dei fiumi della Terra si gelano ogni anno. Questi fiumi congelati supportano importanti reti di trasporto per comunità e industrie situate ad alte latitudini. La copertura del ghiaccio regola anche la quantità di gas serra rilasciati dai fiumi nell'atmosfera terrestre.

Un nuovo studio condotto da ricercatori dell'Università della Carolina del Nord presso il Dipartimento di Scienze geologiche di Chapel Hill ha rilevato che la copertura annuale del ghiaccio fluviale diminuirà di circa sei giorni per ogni aumento di grado Celsius delle temperature globali. Questo declino avrà conseguenze economiche e ambientali. Lo studio, “Il passato e il futuro del ghiaccio fluviale globale”, è stato pubblicato il 1 gennaio sulla rivista Nature. (1) È il primo studio a guardare il futuro del ghiaccio fluviale su scala globale.

Il dottor Xiao Yang, (2) uno studioso post dottorato nel dipartimento di scienze geologiche dell'University of North Carolina di Chapel Hill e autore leader, afferma: “abbiamo utilizzato più di 400mila immagini satellitari prese in 34 anni per verificare quali fiumi si congelano stagionalmente in tutto il mondo, che rappresenta circa il 56% di tutti i grandi fiumi. Abbiamo rilevato un declino generalizzato della copertura mensile dei ghiacci fluviali. La tendenza prevista della futura perdita di ghiaccio potrebbe portare a difficoltà economiche per le persone e le industrie lungo questi fiumi, nonché lo spostamento dei modelli stagionali delle emissioni di gas serra dai fiumi colpiti dal ghiaccio.”

Il team ha anche esaminato le modifiche alla copertura del ghiaccio fluviale in passato e ha modellato i cambiamenti previsti per il futuro. Confrontando la copertura del ghiaccio fluviale dal 2008-2018 al 1984-1994, il team ha riscontrato un calo globale mensile che varia da 0,3 a 4,3 punti percentuali. I maggiori declini sono stati riscontrati nell'altopiano tibetano, in Europa orientale e in Alaska. Inoltre, secondo lo studio, il declino osservato nel ghiaccio fluviale probabilmente continuerà con il riscaldamento globale previsto.

Per il futuro, il team ha confrontato la prevista copertura del ghiaccio fluviale tra il 2009-2029 e il 2080-2100. I risultati hanno mostrato cali mensili nell'emisfero settentrionale che vanno dal 9-15% nei mesi invernali e dal 12-68% durante la primavera e l'autunno. Le Montagne Rocciose, gli Stati Uniti nord-orientali, l'Europa orientale e l'altopiano tibetano dovrebbero avere il maggiore impatto.

“In definitiva, ciò che questo studio mostra è il potere di combinare enormi quantità di immagini satellitari con modelli climatici per aiutare a progettare meglio come cambierà il nostro pianeta”, ha dichiarato il dottor Tamlin M. Pavelsky, (3) professore associato di idrologia globale dell'University of North Carolina di Chapel Hill.

Riferimenti:

(1) The past and future of global river ice

(2) Xiao Yang

(3) Tamlin M. Pavelsky

Descrizione foto: la copertura del ghiaccio sul fiume Yukon si avvicina alla sua confluenza con il fiume Tanana in Alaska. - Credit: Immagini di Landsat per gentile concessione / NASA Goddard Space Flight Center e U.S. Geological Survey.

Autore traduzione riassuntiva e adattamento linguistico: Edoardo Capuano / Articolo originale: New study estimates the global extent of river ice loss as Earth warms

Aggiungi un commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare se sei un lettore o un robot.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.