Strategia

I Rover della NASA sono veramente su Marte?

Clicca per ingrandire
Che la NASA ci racconta menzogne da moltissimi anni, questo ormai è risaputo, ma questa notizia che gira sul web, se è reale, sarebbe veramente una bomba a livello mediatico.

C’è un numero crescente di persone che credono che i rover della NASA, non hanno mai lasciato la Terra. In primo luogo, le immagini che stanno presumibilmente inviando da Marte, sono prese in zone remote del nostro pianeta.

Ma se i rover della NASA non sono su Marte, allora dove sono esattamente?

Altroché spending review, l'Italia si sta preparando alla guerra...

F-35...e i politici come pure i media mettono tutto a tacere.

Ci stiamo preparando per una delle più sanguinose guerre della storia e non lo sappiamo. Leggendo le notizie relative alla spesa italiana per armamenti, verrebbe proprio da pensare così.

Ieri è stata approvata la spending review con tutta la serie di licenziamenti, tagli e riorganizzazioni annesse e connesse ma vi è stata una conferma: il progetto >F-35 Joint Strike Fighter procede.

Costruito dalla Lockheed è l’aereo più costoso al mondo: il prezzo speciale riservato all’Italia è 200 Mil di Euro ad esemplare chiavi in mano. L’Italia ne vuole 90, inizialmente erano 131, quindi andrà a spendere 18 Mld di Euro, di cui 12 sicuri, cioè più della metà della finanziaria Monti o dei tagli proposti nella proposta di revisione di spesa.

I 90 simpatici velivoli andranno a poggiare le loro alucce sulla neo portaerei Cavour, costo 1,4 Mld di Euro e 200 Mila Euro/giorno di spese di navigazionie Si andranno a sommare ai: 121 Eurofighter,100 elicotteri Nh90 e al progetto Fremm. Escludendo quest’ultimo, costo 6 Miliardi di Euro, la spesa ipotizzata due anni fa era di 29 miliardi di Euro.

È in corso un programma di sostituzione di armamenti aerei che ci porterà ad essere tra i primi 10 paesi al mondo, con circa 200 esemplari, considerando che i 3/4 saranno nuovi di pacca e l’altro quarto composto da Tornado di tutto rispetto.