Auto

Tra qualche anno la Porsche diventerà elettrica

Porsche Boxster EPorsche starebbe già sviluppando una vettura sportiva elettrica da lanciare tra qualche anno. Lo anticipa il giornale tedesco Auto Motor und Sport citando il presidente Matthias Müller.

Non si sa se saranno i futuri modelli di Boxster, sarà la berlinona Panamera o sarà il suv Cayenne a montare la trazione 100% elettrica che la Porsche sta sviluppando.

Si sa che lo sta sviluppando, secondo le parole del capo della Porsche Matthias Muller al giornale tedesco Auto Motor und Sport: “la Casa persegue lo sviluppo della tecnologia EV”.

Non è un fulmine a ciel sereno, Porsche ha già dimostrato il suo interesse nel campo delle auto elettriche con la 918 Spyder plug-in hybrid e, nel 2011, con tre prototipi di Boxster E che hanno girato per tre anni intorno a Stoccarda per un programma pilota. La Boxster E ha due motori elettrici, uno per ogni asse, che producono una potenza combinata di 240 CV e spingono la vettura da 0 a 100 km/h in 5,3 secondi e una velocità massima di 200 km/h.

Le questioni tecnologiche aperte sono due, e riguardano una l’assetto e stabilità di una vettura sportiva con un carico supplementare di pesanti batterie, l’altra l’autonomia. Sempre secondo le parole di Müller, l’autonomia a cui la futura Porsche tende dovrebbe arrivare a 400 km. Sarebbe un passo avanti considerevole, dato che la Boxster E di tre anni fa arrivava a 160 km.

La California continua a premiare l'ecologica Toyota Prius

Toyota PriusL'ibrida Toyota Prius è l'auto più venduta in California nel 2013, per il secondo anno consecutivo. Merito dell'ecologia, delle leggi, dell'immagine.

Nel 2013 la Toyota Prius è risultata l’auto più venduta in California. Per il secondo anno consecutivo. È uno degli stati americani più sensibili al rispetto dell’ambiente, anche in virtù di normative ambientali molto più stringenti.

Le vendite dell’ibrida giapponese hanno raggiunto le 69.728 unità, facendo nettamente meglio di Honda Civic, Tesla Model S, Mercedes Classe E e Bmw Serie 5 berlina.

Un risultato anomalo anche rispetto a quello di tutta l’America, in quanto in tutti gli Stati Uniti è – come sempre da trent’anni – il pickup Ford Serie F il veicolo più venduto. Invece, in California è solo sesto. A livello nazionale la Prius è la 16esima auto più venduta.

“Lo stato della California è sempre stato differente – ha spiegato al Los Angeles Times Jake Fisher di Consumer Reports – i gusti dei californiani sono all’incrocio con quelli europei, e storicamente sono sempre stati aperti ai modelli d’importazione”. Difatti, le marche giapponesi piazzano 8 modelli tra i 10 più venduti in California.

Ma c’è anche una questione di immagine e di praticità. “La Prius è un’auto ‘manifesto’ in California – ha spiegato Karl Brauer, analista della Kelley Blue Book – che parla di ’verde’ per la sua impressionante economia nei consumi, e parla di ‘logica’ perché è un’auto pratica ed efficiente”.

La McLaren sta progettando auto sportive senza tergicristalli

McLarenSi tratta di una tecnologia già usata nell'ambito militare, per migliorare la visibilità dei cacciabombardieri, quella che vuole utilizzare la McLaren nelle sue auto sportive di alta fascia.

Nello stabilimento di Woking i vecchi tergicristalli verranno sostituiti con diffusori di onde sonore ad alta frequenza. Per motivi di concorrenza i dettagli non sono stati rivelati dalla McLaren. Tuttavia alcuni teorizzano che potrebbero essere degli emettitori di onde sonore ad alta frequenza e che verrebbero installati nei pressi del parabrezza o del lunotto.

Da questi emettitori una micro-vibrazione sui vetri sarebbe in grado di allontanare gocce d'acqua, insetti e fanghiglia.

McLaren Frank Stephenson, ideatore del progetto, ha spiegato al 'The Sunday Times' che in ambito militare questa tecnologia consente agli aerei di ultima generazione di non avere mai problemi di visibilità.

La McLaren potrebbe dotare gli ultimi modelli delle proprie auto di grossa cilindrata di questa tecnologia, ma non bisognerà certo sottovalutare il suo prezzo.