Regioni climatiche basate sulle specie


Regioni climatiche basate sulle specie

Sviluppata una struttura basata su rete per identificare regioni climatiche sulla base di regolarità in nicchie realizzate di circa 26.000 tetrapodi.

Le regioni climatiche costituiscono la base di molti studi ecologici, evolutivi e di conservazione. Tuttavia, la nostra comprensione delle regioni climatiche è limitata al modo in cui modellano la vegetazione: non tengono conto della distribuzione degli animali. La distribuzione della vegetazione viene abitualmente utilizzata per classificare le regioni climatiche in tutto il mondo, ma non è noto se queste regioni siano rilevanti per altri organismi.

I ricercatori di Umeå hanno stabilito regioni climatiche basate sulla distribuzione delle specie di vertebrati in un nuovo studio pubblicato su eLife. (1) Hanno scoperto che mentre le regioni climatiche ad alta energia sono simili tra i vertebrati e i gruppi di piante, ci sono grandi differenze nei climi temperati e freddi.

Il clima determina il modo in cui la vita si organizza nel mondo. Capire quali condizioni climatiche guidano importanti cambiamenti negli ecosistemi è fondamentale per comprendere e prevedere come funziona ed evolve la vita.

Il benessere umano dipende in modo critico dalla diversità dei vertebrati, eppure non sappiamo abbastanza sui climi che promuovono l'organizzazione di queste specie. Sappiamo ad esempio che gli ambienti secchi favoriscono la generazione di deserti e gli ambienti umidi e caldi consentono alle foreste sempreverdi di prosperare.

Ma quali condizioni guidano la distribuzione di vertebrati come mammiferi, rane, uccelli e altri?

«Per colmare questa lacuna, abbiamo studiato i climi che guidano l'organizzazione dei vertebrati sulla Terra. Abbiamo sviluppato un approccio basato sulla rete che collega le specie alle loro condizioni climatiche preferite. Quindi, abbiamo cercato le condizioni climatiche preferite da specie di vertebrati simili», spiega l'autore Joaquín Calatayud, (2) ex post doc presso Integrated Science Lab, Umeå University, e oggi lavora presso King Juan Carlos University in Spagna.

Con questo approccio, gli autori hanno presentato le regioni climatiche che definiscono la distribuzione dei vertebrati. I climi ad alta energia, come deserti, savane tropicali e steppe, sono risultati simili tra diversi gruppi di vertebrati e piante. Questo non era il caso dei climi temperati e freddi. Le regioni caratterizzate da quei climi differivano in tutti i gruppi. Ad esempio, uccelli e mammiferi a sangue caldo definiscono regioni di climi polari che non si osservano nel caso di anfibi e rettili a sangue freddo. Ciò suggerisce che abitare questi climi richiede il possesso di adattamenti climatici specifici che non sono apparsi in tutti i gruppi.

«I nostri risultati indicano che sono necessarie classificazioni climatiche specifiche per studiare l'ecologia, l'evoluzione e la conservazione di gruppi specifici di specie. Le funzioni degli ecosistemi o i processi evolutivi variano tra le regioni climatiche? Le regioni climatiche hanno uno stato di conservazione simile? Queste sono alcune delle domande a cui i nostri risultati potrebbero aiutare a rispondere», sostiene il Dr. Joaquín Calatayud.

Questo studio può costruire le basi per una migliore comprensione dei processi ecologici ed evolutivi guidati dal clima, portando a migliori strategie di conservazione, affermano gli autori.

Riferimenti:

(1) Regularities in species' niches reveal the world's climate regions

(2) Joaquín Calatayud

Descrizione foto: Regioni climatiche nel mondo. - Credit: Icelab at Umeå University.

Autore traduzione riassuntiva e adattamento linguistico: Edoardo Capuano / Articolo originale: The distribution of vertebrate animals redefines temperate and cold climate regions

Aggiungi un commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare se sei un lettore o un robot.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.