L'uomo ha causato l'erosione globale del suolo


L'uomo ha causato l'erosione globale del suolo

Le attività umane hanno favorito l'erosione globale del suolo già 4000 anni fa.

L'erosione del suolo riduce la produttività degli ecosistemi, cambia i cicli dei nutrienti e quindi influenza direttamente il clima e la società. Un team internazionale di ricercatori, tra cui il professor Pierre Francus (1) presso l'Institut National de la Recherche Scientifique (INRS), ha registrato i cambiamenti temporali dell'erosione del suolo analizzando i depositi di sedimenti in oltre 600 laghi in tutto il mondo. Essi hanno scoperto che l'accumulo di sedimenti lacustri è aumentato significativamente su scala globale circa 4000 anni fa. Allo stesso tempo, la copertura degli alberi è diminuita, come indicato dai registri dei pollini, che è un chiaro indicatore di deforestazione. Lo studio suggerisce che le pratiche umane e il cambiamento nell'uso del suolo hanno intensificato l'erosione del suolo molto prima dell'industrializzazione.

I terreni sono la base di quasi tutti i processi biologici sulla superficie terrestre del nostro pianeta. Su scale temporali millenarie, i loro agenti atmosferici e il processo di erosione sono controllati principalmente da impatti climatici e tettonici. A breve termine e su scala locale più piccola, le attività antropogeniche sono le principali cause dell'erosione del suolo. Non è ancora chiaro, tuttavia, se l'erosione del suolo causata dall'uomo ha un impatto anche su scala globale.

Per rispondere a questa domanda, i ricercatori europei e canadesi hanno guardato indietro nel tempo per quanto riguarda l'erosione del suolo. Hanno studiato nuclei di sedimenti provenienti da 632 laghi di tutto il mondo, che erano stati raccolti negli ultimi decenni.

"I sedimenti lacustri sono considerati archivi naturali delle attività di erosione. Tutti i flussi e i processi che rimuovono il suolo, la roccia e i materiali disciolti danno luogo a strati cronologici di sedimenti che vengono accumulati e conservati sul fondo dei laghi", afferma l'autore principale, il Dottor Jean-Philippe Jenny, (2) dall'Istituto Max Planck di biogeochimica, Germania e dal Centro di Limnologia CARRTEL dell'Institut national de la recherche agronomique (INRA), Francia.

Usando le misure del radiocarbonio 14C, gli scienziati hanno datato l'età degli strati di sedimenti lacustri e i tassi di accumulo dei sedimenti. "Questa è la prima volta che compilando i dati di così tanti laghi vediamo una tendenza generale che mostra un crescente accumulo di sedimenti durante l'Olocene (3) (o negli ultimi 10.000 anni)", afferma il co-autore Professor Pierre Francus, che detiene anche un Canada Research Chair in Environmental Sedimentology presso INRS.

Durante la ricerca di potenziali cause di questa maggiore sedimentazione, i ricercatori hanno esaminato i fossili di polline registrati negli stessi laghi, al fine di ricostruire i cambiamenti della copertura del suolo in ciascun bacino idrografico.

"Siamo entusiasti di scoprire che un aumento dell'accumulo di sedimenti 4000 anni fa coincideva con una riduzione del polline arboreo derivato dagli alberi", afferma il dottor Jean-Philippe Jenny. "La riduzione del polline degli alberi riflette i cambiamenti della copertura del suolo, in particolare le aree di terra, ad esempio per l'agricoltura e l'insediamento, che a loro volta possono portare al degrado del suolo e all'erosione."

Osservando più da vicino i loro dati, i ricercatori hanno anche trovato altre connessioni interessanti: a livello regionale, i cambiamenti nell'accumulo di sedimenti sembrano correlarsi con gli sviluppi socio-economici storici durante gli insediamenti umani. Ad esempio, l'aumento dell'erosione del suolo è iniziato più tardi in Nord America che in Europa. Questo aumento corrisponde probabilmente alla ritardata introduzione delle pratiche agricole europee in Nord America a seguito della colonizzazione. Al contrario, la diminuzione dell'accumulo di sedimenti nel 23 percento dei siti è probabilmente associata all'aumento del consumo di acqua e alla costruzione di dighe, in particolare negli imperi romani e cinesi 3000 anni fa.

Collettivamente, questo studio suggerisce che il cambiamento nell'abbondanza di alberi nei bacini lacustri è stato a lungo il principale fattore trainante dell'erosione del suolo. Inoltre, la deforestazione antropogenica spiega l'erosione accelerata del suolo negli ultimi quattro millenni.

"Questi risultati sono importanti in quanto ci consentiranno di ottenere previsioni migliori e più precise del ciclo del carbonio a lungo termine", aggiunge il professor il professor Pierre Francus.

"Ben prima delle più recenti e improvvise influenze delle emissioni di gas a effetto serra, le attività umane devono aver influenzato l'ambiente globale già 4.000 anni fa", conclude il dottor Jean-Philippe Jenny, che ha guidato il progetto di ricerca del Max Planck Institute for Biogeochemistry come membro finanziato dall'AXA fondazione di ricerca. Egli è stata anche ricercatrice post-dottorato nel laboratorio del Professor Francus presso l'INRS - Centre Eau Terre Environnement (Centro di ricerca su acqua, terra e ambiente).

Questa ricerca è stata pubblicata su PNAS. (4)

Riferimenti:

(1) Pierre Francus

(2) Jean-Philippe Jenny

(3) Olocene

(4) Human and climate global-scale imprint on sediment transfer during the Holocene

Descrizione foto: prelievo di campioni da un nucleo di sedimenti per la determinazione dell'età mediante misurazioni al radiocarbonio. Credit: Jean-Philippe-Jenny.

Autore traduzione riassuntiva e adattamento linguistico: Edoardo Capuano / Articolo originale: Human activities boosted global soil erosion already 4,000 years ago

Aggiungi un commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare se sei un lettore o un robot.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.