Attenzione ai carboidrati

Carboidrati, obesitàIntossicazioni alimentari sono sempre un problema ricorrente.

Saranno le cattive abitudini alimentari, saranno i ritmi sempre più frenetici che impone la vita, fatto sta che in ogni caso bisogna stare molto attenti ai segnali che ci manda il nostro corpo.

Esso ci manda degli avvertimenti che sono da interpretare come un vero e proprio campanello d’allarme a cui fare molta attenzione!

In fondo all’articolo potrete trovare un’ immagine ben chiara che vi illustra perfettamente come disintossicare i vari organi del vostro corpo e con quali specifici alimenti!

Tornando a noi e al problema dei troppi carboidrati, il nostro corpo rispecchia il benessere o il malessere che viviamo, sia esso psicologico che fisico.

Ecco i fattori da osservare attentamente:

  1. Prendi peso facilmente quando la tua dieta include molti carboidrati ‘salutari’ come pane e pasta integrali, legumi e frutta fresca
  2. Ti senti stanco o assonnato dopo aver assunto carboidrati
  3. Ti senti mentalmente annebbiato dopo i pasti
  4. Hai spesso voglia di mangiare dolci
  5. Hai spesso voglia di farinacei
  6. La notte non riesci a dormire bene
  7. Il tuo peso varia spesso
  8. Hai pruriti improvvisi ed eruzioni cutanee
  9. Hai picchi di energia seguiti da momenti di down durante il giorno
  10. Sei irritabile quando hai fame
  11. Prendi peso in zona addominale o sul volto
  12. Problemi al fegato
  13. Mangi carboidrati o dolci quando ti senti ansioso, stanco o depresso
  14. Hai spesso infezioni come ad esempio Candida
  15. Hai nausee
  16. hai spesso diarrea e crampi addominali
  17. Hai sempre voglia di mangiare cibi con alto contenuto di Carboidrati
  18. CUORE AFFATICATO

Ebbene…Questo sono solo alcuni degli effetti dannose che i carboidrati hanno sul vostro corpo! E nessuno è da sottovalutare perchè se trascurati possono portare a patologie serie.

Secondo una ricerca dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, un consumo eccessivo di carboidrati ad alto indice glicemico, per via dell’aumento dei livelli di zucchero, insulina e trigliceridi nel sangue e della riduzione del colesterolo buono, potrebbe aumentare il rischio di malattie coronariche, soprattutto nelle donne. Infine ci preme ricordare che il desiderio irrefrenabile di carboidrati potrebbe causare, a lungo andare, anche problemi di ansia e insonnia con le loro inevitabili conseguenze.
[Dipendenza da Carboidrati]

Fatte attenzione a quanti e quando li ingerite. E’ bene consumarli con moderazione avendo sotto controllo le vostre voglie inaspettate ed improvvise. Pesate ciò che ingerite e se possibile, mangiate integrale. In questo modo potrete avere un minor apporto di zuccheri e riuscirete a sgonfiarvi.

Fate molto movimento perché una vita sedentaria contribuisce a farvi star male!L’importante è non appesantire ne il vostro corpo ne la vostra mente…

Fonte: http://jedasupport.altervista.org/

Aggiungi un commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare se sei un lettore o un robot.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.