Consigli

Smettete di fumare !

Matattie dei fumatoriColoro che fumano hanno un rischio maggiore di contrarre polmonite, tubercolosi e altre infezioni respiratorie.

Inoltre, il fumo provoca infiammazione e indebolisce la funzione immunitaria. Stiamo parlando di un'abitudine che è ormai diventata una piaga sociale, e in alcuni casi ha anche a che fare con la personalità.

Da tenere in considerazione

Il fumo di tabacco contiene molte sostanze chimiche dannose sia per i fumatori che per i non fumatori. Respirare solo un po' di fumo di tabacco può essere dannoso.

Degli oltre 7000 prodotti chimici presenti nel fumo di tabacco, almeno 250 sono nocivi. I più dannosi: acido cianidrico, monossido di carbonio e ammoniaca.

È bene ricordare che il fumo è la principale causa di cancro del polmone, esofago, laringe, bocca, gola, rene, vescica, fegato, pancreas, stomaco, cervice uterina, colon e retto, ed è anche dimostrato che produce leucemia mieloide acuta.

Nel caso delle donne fumatrici, è necessario avvertire che fumare durante la gravidanza aumenta il rischio di perdita del feto o che il bambino nasca ammalato. Fumare dopo la gravidanza significa compromettere seriamente anche la salute del neonato.

L'importanza del sonno per la salute dei bambini

L'importanza del sonno per la salute dei bambiniDormire è più importante di quanto tu possa pensare.

Ti ricordi un momento in cui non dormi abbastanza? Quella sensazione di pesantezza e sonnolenza è molto spiacevole e, quando ti senti in questo modo, non puoi certo dare il meglio di te stesso.

Nella fase dell'infanzia, il riposo è ancora più importante, poiché si traduce in una buona crescita e sviluppo delle capacità motorie e psicologiche del bambino.

Un bambino medio è sottoposto a giornate molto impegnative: va a scuola; si prende cura dei suoi animali domestici; passa il tempo con i suoi amici; fa sport o altre attività e fa i compiti. Alla fine della giornata, il suo corpo ha bisogno di riposo.

Il sonno permette al tuo corpo di riposare per il giorno successivo. Il tuo corpo e il tuo cervello hanno bisogno di dormire. Sebbene nessuno sappia esattamente quale mecanismo neurologico svolge il cervello durante il sonno, alcuni scienziati ritengono che esso classifica, memorizza informazioni, produce sostanze chimiche e risolve dei problemi.

La maggior parte dei bambini tra i 5 e i 12 anni dorme circa 9,5 ore a notte, ma gli esperti concordano sul fatto che la maggior parte di loro ha bisogno di 10 o 11 ore di sonno ogni notte. Il sonno è una caratteristica particolare di ogni persona, e alcuni bambini hanno bisogno di dormire più di altri.

L’asparago rosa di Mezzago

AsparagiSu tutti i banchi di ortaggi in questo momento dell’anno si trovano gli asparagi. L’Italia ne è uno dei maggiori produttori in Europa, perciò, in genere, colui che consuma asparagi in questo periodo, è una persona attenta all’utilizzo di prodotti magari a filiera corta, che sono di stagione, ed è quindi consapevole delle maggiori qualità nutrienti e benefiche che gli alimenti con queste caratteristiche hanno.

Gli asparagi sono piante erbacee perenni appartenenti alla famiglia delle Liliaceae. La pianta presenta un rizoma, fusto modificato che cresce sotto terra e produce germogli, detti turioni. Questi vanno raccolti appena spuntano dalla terra, in questo modo saranno teneri e ricchi di nutrienti. Per testarne la freschezza all’acquisto, gli asparagi non si devono piegare, ma si devono spezzare, devono avere la testa integra e non devono presentarsi legnosi.

Furono coltivati e usati dagli Egizi e in Asia Minore 2000 anni fa. In epoca romana, già dal 200 a.c. gli asparagi erano conosciuti e apprezzati tanto da averne manuali per la coltivazione; se ne trova anche traccia in scritti di Catone e Plinio.

Attualmente la Cina ed il Perù sono i due maggiori produttori ed esportatori di asparagi al mondo.

Dobbiamo distinguere due tipi di asparagi: quello coltivato, Aspatagus officinalis, e l’asparago selvatico, Asparagus acutifolius, quest’ultimo, conosciuto anche come asparagina, in genere è lungo e più sottile rispetto alle qualità coltivate ed è ideale per risotti e frittate.

Pagine