Farmaci

La FDA annuncia il via libera all'anello contraccettivo

La Food and Drug Administration approva il primo anello vaginale contraccettivo, controindicato per fumatrici, che può essere usato per un anno intero

Il contraccettivo può essere usato per 12 mesi, ma è controindicato per fumatrici sopra i 35 anni

via libera al primo anello vaginale contraccettivo che può essere usato per un anno intero.

La notizia proviene direttamente dal sito ufficiale della Food and Drug Administration,(1) ente governativo americano che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici insieme al Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani degli Stati Uniti: via libera al primo anello vaginale contraccettivo che può essere usato per un anno intero.

Biodegradabile, flessibile, Annovera (così è stato chiamato) può essere utilizzato dalle donne per tre settimane e poi necessità di una di pausa, così per un anno.

A base di estradiolo e progesterone non richiede la conservazione in frigo, ma basta lavarlo e riporlo in una custodia in un luogo dove non vengano superati i 30 gradi centigradi.

Annovera prima di avere il nulla osta per la vendita ha dovuto superare tre test clinici fatti su donne sane di età compresa tra i 18 e i 40 anni, alla fine è risultato che solo al massimo quattro di loro sono rimaste incinte durante il periodo di prova del nuovo contraccettivo.

Dai test risulta anche che Annovera provoca gli stessi effetti collaterali di altri prodotti contraccettivi ormonali come mal di testa, nausea e dolori addominali.

Funghi pericolosi: la resistenza ai farmaci antifungini mette in pericolo la salute umana

Funghi pericolosi: la resistenza ai farmaci antifungini mette in pericolo la salute umanaL'emergenza di funghi patogeni resistenti ai farmaci rappresenta una seria minaccia per il controllo delle malattie. Un rischio reale per la salute umana e animale, ma anche per i raccolti.

Sono i funghi naturali che hanno raggiunto la resistenza a un'ampia gamma di prodotti chimici.

Attualmente, funghicidi e antimicotici vengono usati come trattamenti primari per le malattie fungine negli esseri umani e nelle piante. Ma ora, gli scienziati dell'Imperial College School of Medicine di Londra(1) e dell'Università di Exeter(2) avvertono che il controllo dei funghi patogeni potrebbe diventare qualcosa di effimero, a causa della sua crescente capacità di resistere all'uso eccessivo di sostanze chimiche.

Questa scoperta dimostra che i trattamenti stanno diventando meno efficaci, il che a sua volta potrebbe portare a un aumento mondiale delle malattie umane causate da funghi, nonché a una maggiore perdita di colture alimentari e bestiame.

In Cina l’allevamento di scarafaggi più grande del mondo per produrre medicinali contro il mal di stomaco

scarafaggio laboratorioUn numero di animali maggiore della popolazione terrestre. Una “catastrofe” se venissero rilasciati nell’ambiente a causa di un disastro naturale o per errore umano. Dagli scarafaggi adulti si prepara una pozione utilizzata da milioni di cinesi per malattie respiratore e gastrite.

È in Cina l’allevamento di scarafaggi più grande del mondo: nella città di Xichang, nel Sichuan (sud-ovest del Paese), una ditta alleva 6 miliardi di questi animaletti. Quando essi raggiungono la maggiore età vengono schiacciati e frullati e dalla pasta si prepara una pozione dolciastra, dall'odore di pesce, che serve per malattie allo stomaco e problemi di respirazione.

La ditta è la “Hao Yisheng (il buon dottore)” di Chengdu, che ha costituito una fattoria per allevare sulle scansie i miliardi di scarafaggi, fatti crescere a temperatura e umidità controllate, usando perfino strumenti di intelligenza artificiale.

Secondo il governo cinese, la pozione derivante dagli scarafaggi è usata da milioni di connazionali.

In Cina ci sono molte altre fattorie dove si fanno crescere questi animaletti, usati nella medicina e come fonte di proteine per gli animali di allevamento. Ma nessuna è più grande di quella di Xichang, in cui il numero di scarafaggi supera quello della popolazione terrestre.

Pagine