Ozonosfera

La Terra è manipolata da una tecnologia occulta

Geoingegnerie - matrixQuando guardiamo il cielo e vediamo delle chemtrails, dobbiamo sapere almeno due cose.

Una è che sono composte da “ingredienti” che sono mortali per gli esseri umani e l’altra è che sono in cielo, e ciò che sta in alto..deve scendere..

La stessa NASA ammette che sta spruzzando litio nell’atmosfera e un famoso climatologo francese, ammette che l’ ‘esperimento’ della geo ingegneria si sta effettuando in questo momento.

Esiste una barriera spaziale, una tecnologia segreta tipo Star Wars che manipola tutta la vita sulla Terra.

Girando in rete abbiamo trovato un interessante intervista a Elana Freeland, scrittrice, che vogliamo riproporvi:

“Il dominio di tutto le spettro elettromagnetico implica una rivoluzione negli affari militari e nelle guerre asimmetriche.

Dalla scoperta di tutto ciò che si può fare con l’elettromagnetismo, adesso ci troviamo davanti a un tipo di guerra completamente diversa.

Il dominio di tutto lo spettro elettromagnetico o delle ‘4 C’, che è un altro termine molto utilizzato dall’esercito e che significa ‘Comando, Controllo, Comunicazioni e Cyberguerra’, va dalle onde radio fino ai raggi gamma.

La Geoingegnerie è una guerra ambientale contro l'umanità

È in atto una guerra ambientale non convenzionale contro la vita di Gaia e delle sue ignare creature.

A fronte dell’omertà degli Stati occidentali, Europa in prima linea, a copertura dei bombardamenti elettromagnetici nonché attraverso il rilascio nell’aria di scie chimiche, operati sistematicamente dalla Nato sui centri abitati, ovvero su ordine del governo degli Stati Uniti d’America, con il beneplacito dei governi aderenti al patto atlantico Italia in primis, torno ad evidenziare, come già in passato, le prove ufficiali delle Nazioni Unite e il riscontro diretto nella realtà italiana.

La Convenzione sul divieto dell’uso di tecniche di modifica dell’ambiente a fini militari o ad ogni altro scopo ostile, nota anche come Convenzione Enmod, è il trattato internazionale che proibisce l’uso militare ed ogni altro utilizzo ostile delle tecniche di modifiche ambientali.

La Convenzione è stata aperta alla firma il 18 maggio 1977 a Ginevra ed è entrata in vigore il 5 ottobre 1978.

La Convenzione, approvata dalla Risoluzione 31/72 dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite il 10 dicembre 1976, è entrata in vigore il 5 ottobre 1978. Gli Stati firmatari sono 48, inclusi gli Usa, di cui 16 non hanno ancora ratificato il trattato. In totale gli Stati che vi hanno aderito sono 76.

Scie Chimiche. La Guerra Segreta

Scie Chimiche - La Guerra Segreta - LibroIl controllo del clima, un "sogno" diventato un'atroce realtà

Gli aspetti salienti della geoingegneria clandestina illustrati dai fratelli Marcianò nel loro nuovo saggio: “Scie chimiche: la guerra segreta”.

Con taglio oggettivo e per mezzo di una corposa documentazione, dopo aver inquadrato il problema, il libro si sofferma sulle varie sfaccettature della questione:

  • il controllo del tempo e del clima
  • le connessioni con le strategie militari e gli interessi economici
  • le conseguenze sull’ambiente e sulla salute
  • il ruolo della disinformazione e della propaganda

È stato privilegiato un approccio scientifico, ma questo non esclude una precisa volontà di denuncia accanto ad uno sprone nei confronti dei lettori a prendere coscienza del fenomeno.

Il testo si basa su ricerche pluridecennali sul tema che hanno condotto a conclusioni ormai inconfutabili.

L’osservazione e l’esperienza, come da metodo consolidato, hanno completato il mosaico.

Pagine