Bere acqua tiepida e limone al mattino offre al corpo 10 benefici

LimoniAl mattino appena svegli e a digiuno proviamo a iniziare bevendo una tazza di acqua tiepida e limone, elementi semplici ma benefici.

Il succo così acido del limone ha la sua principale proprietà proprio nell’avere nel nostro organismo, un’azione contraria, cioè alcalinizzante.

Gli acidi che lo caratterizzano una volta introdotti nell’organismo danno infatti reazione basica, questo perché durante la metabolizzazione l’acido citrico si ossida e i sali che ne derivano danno origine a carbonati e bicarbonati di calcio e potassio che contribuiscono all’alcalinità del sangue.

Questi benefici dell’iniziare la giornata con il limone:

1. Rafforza il sistema immunitario: I limoni sono ricchi di vitamina C e di potassio, che stimola le funzioni cerebrali e nervose. Il potassio aiuta anche il controllo della pressione arteriosa.

2. Bilancia il PH: Bere acqua di limone ogni giorno riduce l’acidità totale del vostro corpo. Il limone è uno degli alimenti più alcalini. Sì, il limone ha acido citrico, ma non crea acidità nel corpo una volta metabolizzato.

3. Aiuta la perdita di peso: I limoni sono ricchi di fibre di pectina, che aiutano a combattere la fame. È stato anche dimostrato che le persone che hanno una dieta più alcalina perdono peso più velocemente.

Come salvaguardare la salute del proprio cuore con l'alimentazione

Come Prevenire e Guarire le Malattie Cardiache con l'Alimentazione - LibroUna cura rivoluzionaria e scientificamente provata - Oltre 150 ricette facili e gustose - Con la prefazione di T. Colin Campbell

“Gli studi del dottor Esselstyn sono tra quelli condotti con maggior rigore


e tra le ricerche mediche più rilevanti intraprese in questo ultimo secolo”.


Dalla prefazione di T. Colin Campbell

In questa opera il dottor Caldwell B. Esselstyn, con alle spalle una lunga esperienza di chirurgo, ricercatore e medico clinico alla Cleveland Clinic, lancia una sfida alla cardiologia convenzionale avanzando un’idea rivoluzionaria e affascinante: abbiamo la possibilità di fermare l’epidemia di malattie cardiache modificando la nostra alimentazione.

Partendo proprio dal suo studio sull’alimentazione durato vent’anni – il più completo nel suo genere – il dottor Esselstyn spiega, con solide argomentazioni, come una dieta a base vegetale e senza grassi possa non solo prevenire e bloccare la progressione delle cardiopatie, ma anche guarirne gli effetti. La prova sta nei risultati incredibili ottenuti sui pazienti che hanno seguito il suo rivoluzionario programma.

La crisi continua, ma aumentano i miliardari nel mondo

BugattiCon 2.170 miliardari nel mondo, il 2013 fa segnare un nuovo record. Ubs: balzo in avanti dell'Asia, paperoni +0,5% in un anno.

Con 2.170 miliardari nel mondo, il 2013 fa segnare un nuovo record secondo l'ultima indagine “World Ultra Wealth” svolta dalla Ubs, la principale banca elvetica, e dal gabinetto di ricerche Wealth-X.

Salta subito agli occhi il balzo in avanti dell'Asia: è la crescita del numero dei miliardari in questo continente che ha permesso di veder aumentare il numero complessivo dello 0,5% rispetto al 2012. Ma l'America del Nord resta la regione del mondo dove la fortuna dei miliardari è la più elevata. L'Egitto detiene il record dei miliardari del continente africano.

Lo studio dimostra anche che la crisi finanziaria ha avuto un impatto molto limitato sulla fortuna dei Paperoni: tra il 2009 e il 2013, sono stati recensiti 810 nuovi miliardari - ricorda il sito di Le Matin - e le ricchezze accumulate hanno raggiunto i 6.500 milioni di miliardi di dollari, una cifra “sufficiente a finanziare il deficit di bilancio Usa fino al 2024”, suggeriscono gli autori del rapporto.

Il 60% dei miliardari sono dei self-made-man, mentre il 40% ha ereditato la sua fortuna.

Pagine