La plastica è il nemico numero uno del Mediterraneo

Sacchetto di plasticaLe specie più pericolose del Mediterraneo? Appartengono alla famiglia della plastica, il genere invece è quello umano. E siamo così bravi a proteggerle che nessuna di queste specie rischia l’estinzione, tutt’altro: il Mediterraneo ormai è il loro habitat ideale.

Le specie di plastica proliferano. L’Agència catalana de l’Aigua le ha classificate. Nel mare monstrum potete ammirare banchi di profilattici; nutriti stock di batterie; caratteristici mozziconi di sigaretta dalle inconfondibili macchie di rossetto; assorbenti, famosi pesci con le ali.

E ancora: bottiglie di vetro, diesel, olio del motore, alluminio, scatole di cartone, buste di plastica, lattine, tappi. Una biodiversità immensa che cresce, nelle acque di tutto il mondo, al ritmo di 8 tonnellate di rifiuti al giorno.

Squali feroci e meduse velenose non fanno più paura: i nuovi, gli unici, mostri marini sono loro.

Vivono centinaia di anni, causano disturbi all’apparato digerente dei pesci, soffocano le tartarughe, contaminano, lacerano ed inquinano.

Scopri Te Stesso con la Neuroscienza ti consente di capire la meditazione

Scopri Te Stesso con la Neuroscienza - LibroScopri Te Stesso con la neuroscienza è un titolo inusuale che può avvicinare molte persone alla meditazione.

L’apparente leggerezza è però del tutto funzionale ad accompagnare le solide basi scientifiche.

Attraverso il punto di vista dell’indagine psicologica i lettori possono infatti costruire un quadro certo sugli effetti della meditazione.

L’autore Ulrich Ott è laureato in psicologia ed ha intrapreso lo studio scientifico della meditazione per sfatare alcuni miti ed affermare con forza le basi di validità delle varie tecniche, analizzate sia dal punto di vista pratico che teorico.

Attraverso ricerche approfondite sugli stati alterati di coscienza Ott ha evidenziato in che modo la meditazione modifica la struttura del cervello e, di conseguenza, perché può avere effetti concreti sulla coscienza e non solo.

Il libro prende in esame tutte le componenti della meditazione, dalla posizione alla respirazione, il modo di sentire ed esplorare se stessi nell’introspezione, gli esercizi per migliorarla in base alle proprie esigenze.

Creati mini elicotteri robot dalle performance incredibili

Elicottero quadrirotoreAlla recente conferenza 'theTED2012', tenutasi a Long Beach in California, lo sciame di robot autonomi, sviluppati da Vijay Kumar, Daniel Mellinger e il Dr. Nathan Michael, scienziati del laboratorio GRASP (Robotica Generale, Automazione, Rilevamento e Percezione) presso l'università della Pennsylvania di Philadelphia, hanno dimostrato la loro abilità come musicisti volanti eseguendo con acrobazie perfettamente sincronizzate la canzone di James Bond.

I mini robot hanno volato elegantemente nella stanza con movimenti sintonici senza scontrarsi tra loro.

Ad ogni elicottero quadrirotore è stata assegnata una serie di punti nello spazio che doveva raggiungere in determinati momenti per suonare le note.

I robot si sono mossi tra i diversi punti in maniera del tutto autonoma esibendosi con movimenti estremamente accurati e coordinati.

Pagine